Свято-Елисаветинский монастырь
Главная Написать Карта сайта
Свято-Елисаветинский монастырь в Facebook Видеоканал Свято-Елисаветинского монастыря Свято-Елисаветинский монастырь в Вконтакте Свято-Елисаветинский в Google+ Читать obitelminskby в Твиттере Лавка
Le Botteghe

Chiesa è una grande bottega
Lì il Signore ricostruisce con il Suo amore
la bellezza per quale è stato creato l’uomo.

Arciprete Andrei Lemeshonok

La chiesa unisce la gente. Il Signore accetta chiunque gli apra il suo cuore. Per il Signore tutti sono uguali – l’uomo erudito e quello che ha perso la ragione, l’agiato o il povero, tutti sono figli del Padre Celeste.

Lavorando nella chiesa un uomo cambia gradualmente. Il Signore ricostruisce da Sé in un modo misterioso la Sua Immagine, la bellezza iniziale interna all’uomo. Prima della fondazione delle botteghe il prete ha benedetto alcune sorelle per lo studio della pittura delle icone.E stata letta una preghiera alla Madre di Dio, la

« Scuoroposluchnitsa».

Le prime icone sono state fatte sotto la guida del prete Igor Latushko, esperto nella pittura di icone.

Poco tempo dopo presso il Tempio in costruzione sono state fondate le botteghe – di abbigliamento, di falegnameria, per la produzione di icone, di ceramica, e una bottega dove vengono scolpiti icone e quadri in pietra.

Sia nei cantieri edili sia nelle botteghe ci sono uomini che a causa della malattia hanno perso la speranza di realizzarsi, di essere utili. Ma ad ognuno il Signore ha dato il suo talento, loro hanno mani esperte e il desiderio di lavorare. L’obbedienza monasteriale e la vicinanza ai Sacramenti della Chiesa danno loro la forza di superare la malattia.

Un lavoro d’obbedienza nella chiesa è particolare: Servite Dio con timore e con tremore esultate (salmo 2:11).

Servire Dio è importante ma dà anche la grazia divina che rafforza e stimola per qualsiasi attività creativa.

Grazie alla benedizione gli uomini ricevono la possibilità di fare cose molto belle. La vicinanza alla bellezza cambia essi stessi. Inesauribile è la grazia divina: le cose fatte nel Monastero difficilmente potrebbero essere fatte fuori perché senza la grazia divina un uomo spesso rimane da solo con i suoi problemi. Solo rassegnandosi e cominciando a capire che senza Dio noi non abbiamo nessun valore si può fare qualcosa.

… Noi lavoriamo, preghiamo, speriamo e ogni giorno sentiamo la grazia di Dio. Ogni giorno noi proviamo un miracolo continuo. Anche gli altri cominciano a sentirlo e vengono nella nostra chiesa per far riposare l’anima.

Granduchessa Elisaveta

La strada per l’eternità non è una passeggiata festiva ma una costrizione costante per un lavoro a favore dell’Amore, il superamento di sè stesso, la dolorosa lotta con il peccato che non vuole morire.

Nel Monastero gli uomini lavorano in squadra, il principio ecclesiastico aiuta a liberarsi dalla superbia, della vanità e della suscettibilità. La gente si sforza, impara a volersi bene l’un l’altro, ad ascoltare, rispettare, preoccuparsi, compatire, pregare l’uno per altro. I frutti di questo lavoro sono i bellissimi articoli fatti nelle botteghe.

Il Monastero poggia sui canoni antichi e sulle tradizioni dell’Ortodossia. I canoni sono una ricchezza dell’esperienza secolare ecclesiastica, non c’è niente di casuale. Questo si manifesta in modo particolarmente chiaro nell’icona.

“ Nemmeno una riga sull’icona è inutile. Ognuna viene disegnata secondo i canoni ecclesiastici. Con ogni riga migliora lo stato d’anima del pittore di icone. Anche la persona che prega guardando l’icona apprende senza notarlo l’armonia delle righe e si unisce all’icona; i sentimenti e i pensieri si allineano e si dirigono al Signore lasciando tutto ciò che potrebbe impedire l’incontro con Lui a coloro per cui “il bene è di venire..”

Suora Marfa

Gli articoli fatti secondo i modelli antichi con l’umiltà e la preghiera portano lo spirito di pace, gioia e coltivano il gusto della gente.

Con lo sviluppo della costruzione è apparsa la necessità delle opere d’arte. Si sono fondate le nuove botteghe di lavori cesellati, di intaglio su legno, artistica di metalli non ferrosi, di opere fabbrili, di mobili, di ricamo in oro, delle candele, e sta per nascere la bottega di intaglio su pietra.

Nelle botteghe del Monastero fanno tutti lavori necessari.

Мастерские




di Monastero / Granduchessa Elisabetta / Le Cronache di Vita / Prediche / Monastero / Servizio religioso / Cori del Monastero / Tutto per voi / Botteghe / Bottega / Ai Pellegrini / Mappa del sito / Contatti /
ГлавнаяНаписатьКарта сайта